Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Siamo Cristiani Evangelici

.... e predichiamo Cristo crocifisso e risorto per SALVARE TUTTI coloro che CREDONO in LUI!!! Credi tu in Gesù? Se tu credi vedrai LA GLORIA DI DIO realizzarsi nella tua vita!

Cerca

27 novembre 2014 4 27 /11 /novembre /2014 10:34
Un invito personale!!!
La nostra epoca è denominata l'èra della tecnologia. Basta pensare al fatto che siamo sempre di più circondati da strumenti elettronici di ogni tipo: computer, cellulari, software, iphone, tablet, etc... Ma proprio in questa società in cui la comunicazione è sempre più considerata "di massa", Dio continua a parlare all'uomo in maniera personale. Egli per comunicare non richiede strumentazioni particolari e, da migliaia di anni, non si stanca di raggiungere il cuore dell'uomo con la sua Parola. Proprio attraverso di essa, caro amico e amica, oggi Dio t'invia un messaggio personale, una parola che ti riguarda individualmente: «...ora cosí parla il Signore, il tuo Creatore, Colui che ti ha formato! Non temere, perché IO (l'Eterno) ti ho riscattato, ti ho chiamato per nome; tu sei mio!» (Rif. Libro del profeta Isaia Cap.43 verso 1).
Dio ti ha creato, Egli ti ama profondamente e oggi Egli ti sta parlando, incoraggiandoti ad andare a Lui. Egli sa molto bene che nel tuo cuore "qualcosa" manca. Dio conosce appieno quel vuoto che regna in te e vuole riempirlo con la Sua pace. Per questo non si stanca di ripetere: «Venite a me, voi tutti che siete travagliati ed aggravati, e IO vi darò riposo» (Rif. Evangelo di Matteo Cap.11 verso 28).
Ma (ahimè) c'è qualcosa che t'impedisce di accedere al riposo di Dio, alla Sua pace, alla Sua gioia, al Suo amore. Questo qualcosa è il peccato. Un termine che oramai ai nostri giorni è considerato antico, superato, cosa da vecchi... ma vecchio o non vecchio (anzi forse è una delle cose più vecchie dell'umanità) il peccato rimane OGGI, a tutti gli effetti, l'ostacolo che impedisce una reale ed intima relazione con Dio. Dice l'apostolo Paolo: «Tutti hanno peccato e son privi della gloria di Dio» (Rif. Epistola ai Romani Cap.3 verso 23). Successivamente, nel capitolo 6 al verso 23 delle stessa epistola, l'apostolo afferma: «La conseguenza del peccato è la morte».
Forse sei pronto a giustificarti dicendo: «Beh, nessuno è perfetto!» L'affermazione è vera, ma questa risposta non giustifica affatto la seguente reale condizione: DIO E' SANTO E NOI SIAMO PECCATORI. Ma, ringraziato sia Iddio che, un giorno, ha avuto pietà di noi... «...poichè Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unico Figlio (Cristo Gesù), affinché CHIUNQUE CREDE IN LUI non muoia, ma abbia vita eterna» (Rif. Evangelo di Giovanni Cap.3 verso 16). Amico/a «CREDI nel Signore Gesù e sarai salvato» (Rif. Atti degli Apostoli Cap.16 verso 31).
Come risponderai a questo messaggio personale di Dio? Se ti riconcilierai con Dio, il vuoto del tuo cuore sarà colmato, le tue paure spariranno, le tue incertezze si trasformeranno in speranze. Non rinviare la risposta, da dove ti trovi in questo momento, rispondi a Dio con una fervida preghiera: «Gesù entra nella mia vita, io sono un peccatore, sono perduto, ho bisogno di essere salvato. Desidero essere riconciliato con Dio e questo lo puoi fare solo tu, Gesù, mio Salvatore!!!»

Dalla Redazione
"Fonte di Vita Group"

Condividi post

Repost 0
Published by Evangelici - in Cristiani Evangelici
scrivi un commento

commenti