Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Siamo Cristiani Evangelici

.... e predichiamo Cristo crocifisso e risorto per SALVARE TUTTI coloro che CREDONO in LUI!!! Credi tu in Gesù? Se tu credi vedrai LA GLORIA DI DIO realizzarsi nella tua vita!

Cerca

11 dicembre 2013 3 11 /12 /dicembre /2013 13:09

Nella Bibbia leggiamo: Presentavano (a Gesù) dei bambini perché li toccasse; ma i discepoli sgridavano coloro che glieli presentavano. Gesù, veduto ciò, si indignò e disse loro: «Lasciate che i bambini vengano da me; non glielo vietate, perché il regno di Dio è per chi assomiglia a loro. In verità io vi dico che chiunque non avrà ricevuto il regno di Dio come un bambino, non vi entrerà affatto». E, presili in braccio, li benediceva ponendo le mani su di loro (Rif. Evangelo di Marco Cap.10 versi 13 a 16).

 

Attraverso questo brano giunge ai nostri cuori il suggerimento di ESSERE COME I BAMBINI per accogliere la Parola di Dio e vivere secondo essa. Ma ciò non  significa affatto essere infantili o che si deve parlare come un bambino piccolo. COME I BAMBINI perchè essi non sono orgogliosamente sicuri di conoscere tutto della vita. Anche noi  credenti siamo consapevoli di non sapere tutto sulla conoscenza di Dio e del Suo volere. COME I BAMBINI che hanno bisogno degli altri e del loro amore, anche noi abbiamo bisogno di Dio e della sua santa e benedetta Parola. Essere COME I BAMBINI che hanno ancora tutto da ricevere, non pretendono di saper tutto e neppure pensano di essere gli unici a possedere la verità. Anche noi, cristiani, abbiamo tanto da ricevere da Dio e siamo perfettamente consapevoli di non saper tutto; e poi risparmiamoci anche il pensiero di essere tenutari esclusivi della VERITA' DI DIO. 

 

Ed ancora... COME I BAMBINI perchè essi non si considerano i più forti, hanno i loro momenti di esitazione. A tal proposito, l'apostolo Paolo afferma: «Per questo mi compiaccio in debolezze, in ingiurie, in necessità, in persecuzioni, in angustie per amor di Cristo; perché, quando sono debole, allora sono forte» (Rif. Seconda Epistola ai Corinti Cap.12 verso 10). Ed infine... COME I BAMBINI accettano di essere corretti ed educati continuamente, anche a noi Dio, nella Sua Parola, ci dice: «Figlio mio, non disprezzare la correzione del Signore, non ti ripugni la sua riprensione» (Rif. Libro dei Proverbi Cap.3 verso 11). «È vero che qualunque correzione sul momento non sembra recar gioia, ma tristezza; in seguito tuttavia produce un frutto di pace e di giustizia in coloro che sono stati addestrati per mezzo di essa» (Rif. Epistola agli Ebrei Cap.12 verso 11). Signore aiutaci perchè noi, nei tuoi riguardi, vogliamo essere COME I BAMBINI.

 

La Redazione
Fonte di Vita Group


https://www.facebook.com/cristianievangelici

https://www.facebook.com/fontedivitagroup

 

Condividi post

Repost 0
Published by Evangelici - in Religione
scrivi un commento

commenti